Batterie al litio per trazione elettrica: al via il progetto europeo HELIOS

È stato avviato a Bruxelles, lo scorso 23 novembre, il progetto HELIOS (High Energy Lithium-Ion Storage Solutions), per verificare sperimentalmente lo stato di sviluppo di batterie al litio con elevato contenuto di energia per veicoli elettrici a batteria e ibridi plug-in (con ricarica dalla rete elettrica), finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro.

Partecipano a HELIOS 18 organizzazioni provenienti da 6 paesi dell’Unione Europea (Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia e Svezia), che si sono incontrate per mettere insieme le loro esperienze e gli interessi dell’industria automobilistica europea (Renault, Opel, PSA, Volvo, Ford e FIAT), di industrie del settore (Saft, Umicore e Johnson Controls), di enti di ricerca (AIT, ZSW, INERIS, CEA) e di laboratori universitari (Uppsala, Aachen e Amiens).

L’ENEA partecipa al progetto, coordinato dalla Renault, con attività di analisi dei meccanismi di invecchiamento, studio dei componenti e caratterizzazione sperimentale dei prototipi.

Nei 36 mesi della sua durata, il progetto HELIOS unirà attività teoriche, sperimentali e di produzioni pilota di celle a ioni di litio con componenti diversi per approfondire ed ottimizzare i sistemi studiati in termini di prestazioni specifiche, sicurezza, ciclo di vita, impatto ambientale e costi finali.

Bruxelles, 27 novembre 2009
... DAL SITO DI ENEA ...